Proprietà benefiche del “Miele in Favo”

Il “Favo” è quella particolare struttura formato da celle esagonali di cera, che le api operaie costruiscono nel loro nido. Viene utilizzato, sia per contenere le larve delle api, che per raccogliere ed immagazzinare il miele prodotto. Ogni singola celletta, che forma il favo, è di forma esagonale, perché è la forma perfetta per guadagnare spazio e risparmiare cera. Infatti ogni lato di ogni cella è in comune con quella vicina. L’apicoltore rimuove il favo per raccogliere il miele, “disopercolando” le celle, cioè togliendo con un apposito attrezzo “l’opercolo di cera” che le chiude e poi centrifugando il favo nello smielatore.

Il favo può contenere anche polline, propoli e pappa reale, elementi potenzialmente benefici per la salute umana. Il favo è commestibile, sia il miele che le celle cerose che lo circondano, ricco di carboidrati, antiossidanti e di molte altre sostanze nutritive. Queste celle di cera d’api possono essere masticate come una gomma, hanno proprietà benefiche per l’intestino. Il suo componente principale è il miele grezzo, composto da 95% di zuccheri e acqua, con una piccola quantità di proteine e vitamine.

Il miele grezzo, il quale non è stato in alcun modo lavorato, contiene enzimi come il “glucosio ossidasi“, i quali conferiscono al miele proprietà antibatteriche e antimicrobiche.

Nella maggior parte di mieli in commercio, questi enzimi vengono distrutti dal processo di riscaldamento e filtraggio.

Un’altro beneficio del miele grezzo, è quello di non essere contaminato da dolcificanti dannosi, come può essere lo sciroppo di mais. Inoltre il favo è composto anche da cera d’api che contiene alcoli e acidi grassi a catena lunga, i quali sono benefici per il cuore e per l’abbassamento del livello di colesterolo.

Il miele in favo può essere consumato cosi com’è, oppure usato come dolcificante nello yogurt, su una fetta di pane tostato, ma anche per la preparazione di dolci, dove necessita l’aggiunta di zucchero.

Si abbina bene anche ad insalate, frutti, salumi o formaggi stagionati. Il miele in favo più risulta scuro di colore e più è ricco di composti benefici. Si mantiene a temperatura ambiente per mesi, può cristallizzare ma rimane comunque commestibile.

Nonostante abbia molte proprietà benefiche, va sempre consumato con moderazione, perché è molto ricco di zuccheri.

No Comments

    Leave a Comment