Ciabatta con semola di grano duro

Il pane è una delle preparazioni più difficili da fare, nonostante composto da semplici ingredienti.

In base a come lo si impasta e a moltissime altre variabili, si ha un risultato differente. Serve una profonda conoscenza ed esperienza  per ottenere ottimi risultati! Anche se non sono un panificatore di professione, mi piace provare e sperimentare varie tipologie di pane, quello che desidero proporvi oggi è la “Ciabatta”! 

Ho utilizzato totalmente la farina di semola di grano duro, acquistata ad Altamura, più precisamente del mulino Senatore Cappelli.

Un’impasto indiretto con biga di 16 ore. Considerando che l’ho elaborata a casa e non in un laboratorio professionale, il risultato è stato soddisfacente! il video vi fa vedere le varie fasi di lavorazione, e in descrizione vi lascio la ricetta.

Buona visione!!

RICETTA

Biga:

500gr farina di semola rimacinata

250gr acqua

5gr lievito di birra

Impastare per 5 minuti, deve risultare un’impasto grezzo poco impastato, poi mettere a riposare in un contenitore coperto da pellicola per 14/16 ore a 18°c. Successivamente impastare con:

500gr farina semola rimacinata

5gr malto in polvere

20gr sale

450gr acqua circa

Impastare la biga, malto e metà dell’acqua, appena l’impasto ha preso corda unire un po’ alla volta il resto dell’acqua, controllare la consistenza, infine unire il sale. Guardare il video per vedere il procedimento finale.


3 Comments

  • Avatar
    Isabella 27/02/2019 at 19:31 Reply

    ciao Luca, posso realizzare questa ricetta senza aggiungere i 5gr di malto in polvere? (non ho il malto in casa). Se non lo aggiungo pregiudico la riuscita del pane?
    Grazie,
    Isabella

    • Avatar
      falcioniluca 27/02/2019 at 21:39 Reply

      Ciao Isabella! La funzione principale del malto è quella di dare al pane una crosta croccante e dorata, accresce l’attività enzimatica accentuando la fermentazione dell’impasto! Purtroppo non si può sostituire con altro ingrediente perché ha una funzione specifica! In ogni caso se non lo metti non è che non ti viene la ricetta, il pane ti viene ugualmente ma avrai una crosta non molto colorata e poco croccante! Il malto specialmente nei pani che hanno lunghe lievitazioni è fondamentale! Se ti piace fare pane in casa ti consiglio di comperarlo perché è un ingrediente fondamentale! Spero di essere stato di aiuto, se vuoi qualche altro chiarimento basta che mi scrivi, e ti risponderò il prima possibile! Buona serata

      • Avatar
        Isabella 28/02/2019 at 14:25 Reply

        Ciao Luca,
        sei stato chiarissimo. Si, mi piace preparare il pane in casa. Ovviamente mi arrangio con le ricette e i procedimenti che persone esperte come te postano sul web. Mi piacciono molto le scacciatelle di semola, piccole ciabatte croccanti, basse, con poca mollica e piene di buchi all’interno 🙂 Ecco, guardando il tuo risultato mi sono detta: sono queste che voglio realizzare!!
        Accetto il tuo consiglio e andro’ a cercare il malto in polvere prima di realizzare la tua ricetta.
        Ancora grazie per avermi risposto.
        Isabella

Leave a Comment